"C'è chi crede in dio o nel denaro. Io credo nel cinema, nel suo potere. L'ho scoperto da ragazzino, mi ha aiutato a fuggire da una realtà in cui ero infelice. È una delle forme d'arte più alte che l'uomo ha concepito. Credo nel suo futuro."
(John Carpenter)

sabato 1 agosto 2009

Stagione cinematografica 2008/2009

Stagione cinematografica 2008/2009

Un’altra stagione è terminata e forse la constatazione dovrebbe portare con sé un senso di malinconia per ciò che ci si è lasciati alle spalle, e per le tante attese ormai svanite nel rito della visione: per quanto mi riguarda, invece, la sensazione è di piacere, nuove scoperte e nuove passioni si sono sommate a quelle sepolte nel tempo e il rito della visione in sala ha rinnovato molte volte la forza dell’amore che lega noi appassionati agli schermi, tanto da permettermi di guardare con rinnovata fiducia all’annata che va a cominciare. E’ questa, in fondo, la cosa più importante: la data del 31 luglio infatti è solo un numero, che non chiude anzi l’esplorazione di un anno di cinema ancora con qualche buco da riempire (ovvero con i film che, per un qualsiasi motivo, non sono stati visti e che saranno, si spera, recuperati in seguito). Nel complesso è stato un periodo interessante, ma afflitto da un grosso disordine nella distribuzione, che ha recuperato alcuni film dopo un arco temporale ormai troppo lungo e inaccettabile (The Mist), ha distribuito poco e male i titoli migliori (Lasciami entrare, Ponyo, Two Lovers, The Wrestler) e ha alternato periodi ricchi d’offerta a eccessive stasi.

Resta comunque la constatazione di un anno di visioni in bilico fra il dramma estremamente fisico del già citato capolavoro The Wrestler, di Changeling, di Two Lovers, di Vincere, e la spensieratezza di Ponyo o Star Trek. In mezzo, una gamma espressiva complessa, capace di alternare momenti più ameni a una generale e inafferrabile cupezza di fondo, basti pensare a Benjamin Button, a Coraline, a Gran Torino fino ai casi più spiazzanti del secondo Transformers o del sesto Harry Potter. L’animazione, dal canto suo, continua a veleggiare verso livelli sempre più alti mentre la neo-rinnovata tecnologia del 3-D inizia finalmente a fare sentire il suo peso. Nel complesso tutti i titoli citati hanno lasciato qualcosa, hanno saputo scavare nell’animo rinnovando il senso della meraviglia e della partecipazione a un evento importante, nonostante il poco spazio concesso da una gestione delle programmazioni di sala sempre più vorace e ansiosa di “consumare” e lasciare spazio ad altro. Segno di una annata che nelle sue singole parti ha saputo disegnare una geografia umana profonda e che non vuole ora farsi ingabbiare in schemi predefiniti: per questo forse manca una direttrice reale che permetta di ricondurre la stagione a un tema o una tendenza. Ma è anche giusto così, perché ogni film merita di essere considerato prima di tutto come una storia a sé.

Nel complesso è bello essersi potuti confrontare con pellicole tutt’altro che concilianti come Antichrist, essere stati sorpresi dalla qualità di prodotti industriali come il già citato Harry Potter o Operazione Valchiria, essere usciti soddisfatti anche da prodotti che hanno attirato una valanga di critiche (Transformers) e notare come sia rappresentata nell’elenco una tipologia piuttosto varia di pellicole: ci sono infatti film d’animazione, blockbuster e piccole scoperte provenienti da varie latitudini (America, Giappone, Svezia, Danimarca, Italia). Di fronte a questi ottimi dati le (poche in verità) delusioni, chi le ricorda più?

Avanti così, insomma, mentre il Nido come ogni anno chiude per ferie. Ci si rilegge a settembre!

Film stagione 2008/09
1) Antichrist
2) Changeling [di Clint Eastwood]
3) Classe (La)
4) Coraline e la porta magica
5) Curioso caso di Benjamin Button (Il)
6) Frost/Nixon: Il duello
7) Gran Torino
8) Hancock
9) Harry Potter e il principe mezzosangue
10) Hurt Locker (The)
11) Lasciami entrare
12) Mist (The)
13) Operazione Valchiria
14) Ponyo sulla scogliera
15) Ragazza del mio migliore amico (La)
16) Star Trek [2009]
17) Strangers (The)
18) Transformers: La vendetta del Caduto
19) Two Lovers
20) Vincere
21) Wall-e
22) Wrestler (The)

5 commenti:

Vision ha detto...

bella classifica... anche se, a mio parere, "Wall-e" meriterebbe qualcosina in più...

ciao ciao!!!

Zonekiller ha detto...

ormai sono obsoleto...ne ho visti solo tre...Two Lovers, Gran Torino e Wrestler...

Davide Di Giorgio ha detto...

@Vision: non è una classifica (che non amo), è solo l'elenco alfabetico dei film di questa stagione che ho recensito ;)

@Zone: beh, però anche fossi obsoleto... hai visto tre grandissimi film! :)

Sciamano ha detto...

Ciao, buone vacanze!
Io ne ho visti 8 su 22....

Patrizia Mandanici ha detto...

Visto adesso il video di "Mad world"...bellissima scelta che ti "rubo" e posto su Facebook!