"C'è chi crede in dio o nel denaro. Io credo nel cinema, nel suo potere. L'ho scoperto da ragazzino, mi ha aiutato a fuggire da una realtà in cui ero infelice. È una delle forme d'arte più alte che l'uomo ha concepito. Credo nel suo futuro."
(John Carpenter)

giovedì 25 dicembre 2008

Christmas Carol

Christmas Carol

Più degli aspetti religiosi o consumistici, avendo particolarmente a cuore il concetto di “immaginario”, sono sempre stato affascinato soprattutto dalla forza squisitamente “iconografica” del Natale. Ecco pertanto tre immagini da opere in bilico fra omaggio e dissacrazione:

Buone Feste a tutti!

4 commenti:

Tamcra ha detto...

Buone feste anche a te! Io aggiungerei alla lista dei film di Natale "dissacratori" Babbo Bastardo (Bad Santa) di Terry Zwikoff (2003) con Billy Bob Thornton. Un Babbo Natale che ameremmo odiare...

Patrizia Mandanici ha detto...

Auguri in ritardo, buone feste comunque (si va verso il Capodanno, no?); belle le immagini che hai scelto!

Anonimo ha detto...

Io non sono attratta nemmeno da quell'aspetto fai te...^^
Ale55andra

cinemystic ha detto...

Evviva il natale, ovvero il trionfo del consumismo irrefrenabile e dei sentimenti spesso fasulli...
Ehilà, sei scomparso dal mio blog, come mai? ti s'attende !!!
Saluti da Siena (dove mi sono concesso un viaggetto di tre giorni).